Adorazione Eucaristica Perpetua

Confraternita

Archivio Video

J!Analytics


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Programma Apertura Anno Santo


 

L’anno Santo Compostellano

“Un Tempo Speciale Di Grazia E Perdono”




 

Con l’apertura della Porta Santa il 31.12.2009 nella Cattedrale di Santiago de Compostela prende inizio “l’Anno Santo Compostellano 2010”, che richiamerà fedeli e pellegrini di tutta l’Europa e degli altri Continenti su quella che è tradizionalmente ritenuta la Tomba dell’Apostolo S.Giacomo Maggiore

Anche a Messina nell’antico casale di Camaro Superiore, gemellata con Santiago de Compostela, giorno 23.01.2010 il Vescovo di Messina, Lipari e Santa Lucia del Mela Mons. Calogero la Piana aprirà la Porta Santa Jacobea 2010.

Il Corteo Liturgico si snoderà dalla Chiesetta della Luce “Campus Luce” alle ore 17.30 e si dirigerà verso la Chiesa Parrocchiale “Santa Maria Incoronata” accompagnata dal suono dei “Corni”.

Nella piazza antistante la Chiesa Parrocchiale il Parroco Sac. Antonino Cento leggerà la Bolla Pontificia del Santo Padre Giovanni Paolo II, ottenuta tramite la Penitenzeria Apostolica (Anno Santo Jacobeo 2004), per dare inizio all’Anno Santo Jacobeo 2010, successivamente, l’Arcivescovo Mons. Calogero la Piana procederà all’apertura della Porta Santa battendo con il martello tre colpi contro il muro di pietra.

Lo stesso Arcivescovo sarà il primo ad oltrepassare la Porta Santa, detta anche “Porta del Perdono”, lo seguirà il Corteo Liturgico e procedendo verso l’altare Maggiore della chiesa inizierà la Celebrazione Eucaristica.

Concelebreranno con l’Arcivescovo i Canonici del Capitolo di San Giacomo di Capizzi: il Parroco Can. Sac. Antonino Cento, Can. Luigi Cardella Parroco di Capizzi, Can. Luigi Cipriano Parroco di Caronia, i Parroci della vallata di Camaro, il Vicario Generale Mons. Lupò, il Vicario Foraneo Mons. Di Pietro, Canonici della Cattedrale di Messina e altri Sacerdoti.

Sarà anche presente l’Ambasciatore di Spagna in Italia, il Sindaco di Messina, il Presidente della Provincia Regionale di Messina e altre numerose personalità religiose, civili e militari.

L’Anno Santo Jiacobeo 2010 è il 119° di una storia secolare iniziata nel 1120 tramite Papa Callisto II, che concesse alla città di Santiago de Compostela il privilegio di poter Convocare un’ “Anno Santo” ogni qualvolta la festa di San Giacomo, il 25 luglio, cade di Domenica, offrendo al contempo ai Pellegrini la possibilità di lucrare l’Indulgenza Plenaria.

Segue il Messaggio del Papa del 31.12.2009


 

 

Come Raggiungerci

Seguici Su Facebook

Chi è online

 15 visitatori online